Skip to content

Ecosistema Urbano 2012: luci e ombre delle città italiane. Il solare termico a che punto e’?

dicembre 4, 2012

italtherm nasce per costruire il futuro

Lo stato di salute dell’ecosistema nelle città italiane. Come sapere qual è? La risposta a questa domanda è fornita, come ogni anno, da Ecosistema Urbano, il rapporto realizzato da Legambiente e Ambiente Italia con la collaborazione editoriale de Il Sole 24 ore. Lo studio, giunto alla diciannovesima edizione, ha mostrato luci ed ombre sull’attuazione nelle città italiane delle politiche e  delle best practice in materia di tutela ambientale nelle città italiana.

Tanti sono gli indici e parametri presi in considerazione dallo studio. Oltre alla valutazione della presenza di aree verdi, dello sviluppo di forme di mobilità sostenibile, il focus pone anche l’attenzione alla diffusione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. Non poteva quindi non farsi riferimento agli impianti solari-termici. Italtherm è andata a spulciare i dati a riguardo diffusi dall’interessantissimo dossier.

Sebbene siano ampi i margini di miglioramento sulla diffusione di tali tecnologie, Ecosistema Urbano 2012 ha mostrato alcuni dati singolari. Ad esempio sono già 59 le amministrazioni pubbliche che utilizzano gli impianti solari-termici a beneficio delle proprie strutture.

A differenza di molti altri profili oggetto dell’analisi dove le classifiche sono monopolizzate dalle città del nord, le graduatorie riguardanti la diffusione di impianti solari-termici si dipanano lungo tutta la penisola. Fra i grandi centri prevale Catania seguita da Verona e Genova. Nella sfida fra le città medie prevale Como seguita, in seconda e terza posizione, da Forlì e Trento. La classifica delle piccole città alterna, invece, centri del settentrione a quelli del centro-sud quindi se la “prima arrivata” è Verbania, la seconda classificata è  Cosenza seguite da Lodi e Teramo.

Lo studio si è inoltre concentrato sull’attuazione, da parte delle amministrazioni locali, di politiche energetiche a supporto anche della diffusione delle tecnologie nel settore del fotovoltaico e solare-termico.  Fra gli indici utilizzati dagli esperti nel loro studio erano ricompresi, ad esempio, l’ adozione, da parte dei comuni, di procedure semplificate per l’installazione di impianti solari-termici/fotovoltaici, lo stanziamento di incentivi economici, la realizzazione di interventi per il risparmio energetico sugli immobili comunali e l’emanazione di norme cogenti riguardanti il risparmio energetico.

Seppur anche in questo ambito la strada per una piena efficienza sia ancora lunga va sottolineato che, a comprova del generale aumento di attenzione che si rivolge a questa materia, ben due città, Ferrara e Rimini, hanno ottenuto una promozione con il massimo dei voti e molti altri centri hanno ottenuto ottimi risultati.

Per avere maggiori dettagli sui vantaggi ecologici ed economici garantiti da un impianto solare termico, visita il nostro sito per scoprire i prodotti Italtherm, o contattaci. Ci trovate anche su Facebook, Twitter e Linkedin!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: