Skip to content

Rapporto 2013 sull’Attuazione della Certificazione Energetica degli edifici in Italia

aprile 4, 2014

Rapporto sull attuazione della certificazione energetica degli edifici in Italia 2013

Come sta procedendo l’implementazione di interventi della certificazione energetica degli edifici in Italia? Ce lo racconta il Rapporto 2013 sull’Attuazione della Certificazione Energetica degli edifici in Italia, redatto a cura del Comitato Termotecnico Italiano (CTI): è il documento informativo più importante per chi opera nella filiera dell’efficienza energetica degli edifici, con un report di oltre 200 pagine che riportano il dettaglio della legislazione europea, nazionale e delle normative regionali, comprensivo anche dello stato di attuazione Regione per Regione.

“Il Rapporto 2013 – sottolinea Sara Romano, Direttore Generale per l’Energia Nucleare, le Energie rinnovabili e l’Efficienza Energetica del MISE – costituisce un indispensabile strumento per migliorare l’informazione sul tema della certificazione energetica e per accrescere la consapevolezza dei vantaggi che offre ai cittadini e alle imprese del settore”.

Qualche dato: circa il 40% dei consumi finali di energia proviene da case e uffici; negli edifici ad uso abitativo, due terzi dei consumi energetici derivano dalle necessità di riscaldamento: un dato che fa riflettere sull’importanza delle scelte di riscaldamento, sia per il portafoglio delle famiglie, che per l’ambiente, con un ampio potenziale di risparmio.

Riguardo alle norme, nel 2013 è stata pubblicata la legge 90/2013 che recepisce la Direttiva 31/2010 (EPBD), potenziando lo strumento di sostegno costituito dalle detrazioni fiscali e prorogandone la validità. Inoltre sono stati emanati il D.P.R. n.74 sui criteri generali in materia di esercizio, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti e il D.P.R. n.75 sui criteri di accreditamento dei soggetti ai quali affidare la certificazione energetica. Rimangono invece da pubblicare i decreti attuativi per la legge 90/2013. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha sottolineato che l’impegno è di continuare nei prossimi mesi la collaborazione con gli enti tecnici e scientifici del settore per armonizzare la legislazione nazionale e regionale e per rendere operative tutte le misure.

Come si riscontra in altri settori, infatti, le differenze su scala regionale sono notevoli, con alcune regioni più virtuose e altre in cui l’implementazione è più lenta. Sebbene la normativa sia obbligatoria su scala nazionale, si riscontrano tre diversi tipi di situazioni:

– Regioni che hanno recepito la Direttiva EPBD

– Regioni che hanno emanato un regolamento regionale

– Regioni in cui non si è avuto né il recepimento della direttiva, né l’emanazione di un regolamento regionale

La sintesi del Rapporto sull’Attuazione della Certificazione Energetica degli Edifici in Italia 2013 può essere scaricata cliccando qua.

Per risparmiare energia a casa, consulta le proposte di Italtherm! Come Easy Solar 150 è l’unico solare termico che integra nel pannello un accumulo sanitario da 150 litri e un sistema elettrico alimentato da un piccolo pannello fotovoltaico: in questo modo il pannello fornisce anche l’energia elettrica, permettendo di abbattere i costi di installazione dell’impianto. Per le sue caratteristiche e visto che non necessita di allacciamenti elettrici Solar System è particolarmente adatto alle esigenze di chi ha non ha spazio per il serbatoio di accumulo e chi vuole risparmiare sui costi di installazione. E’ quindi la soluzione sia per privati che per altri tipi di strutture, come gli stabilimenti balneari. Siamo a disposizione per maggiori informazioni, visita il sito web www.italtherm.it e contattaci!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: